null

DisplayPort

Collega il tuo dispositivo DisplayPort a proiettori o display HDMI, VGA e DVI tramite adattatori UPTAb. Forniamo soluzioni semplici ed efficaci per ambienti multi monitor, inclusi 3 monitor con supporto per 4K a 60Hz. Molti convertitori DisplayPort, adattatori e cavi per il collegamento a proiettori o display meno recenti.

Per anni, DisplayPort è diventato un collegamento dati e audio di fascia alta per i giocatori e il personale che utilizza display a velocità di aggiornamento e risoluzione più elevate, come 144Hz e 4K. Con la sua velocità di trasmissione dati più elevata rispetto all'HDMI, l'elaborazione di fonti di dati più complesse è diventata molto più semplice, e così sarà anche nel 2020. L'HDMI 2.1 potrebbe essere in grado di farcela, ma i dispositivi di assistenza sono ancora difficili da raggiungere e la necessità di un il nuovo cavo potrebbe renderlo più lento di quanto molti si aspettano.

DisplayPort 1.4 è uno dei migliori adattatori che puoi ottenere. Anche se potrebbe essere uno standard vecchio di qualche anno, ha ancora una delle migliori caratteristiche e liste di specifiche che troverai per qualsiasi connettore. Forse le opzioni più moderne resisteranno e si aspettano ancora di competere.

Il DisplayPort 1.4 ha più vantaggi di quanto avresti pensato!

Vantaggi di DisplayPort 1.4
Lo standard DisplayPort 1.4 è stato annunciato per la prima volta a marzo 2016. Sebbene non abbia aggiunto nuove modalità di trasmissione e quindi non abbia ampliato la larghezza di banda utilizzabile o la velocità dei dati, ha mantenuto un display solido da DisplayPort 1.3. Ciò fornisce all'adattatore DisplayPort 1.4 una larghezza di banda totale massima di 32,4 Gbps e una velocità dati media massima di 25,92 Gbps. Ciò fornisce un'ampia larghezza di banda per ospitare un flusso UHD 4K fino a 120Hz con un colore a 24 bit/px o un display 5K fino a 60Hz con un colore a 30 bit/px. Supporta anche video 8K, ma solo fino a 30Hz a causa degli elevati requisiti di larghezza di banda.

Supporto per Display Stream Compression (DSC)
Uno dei principali vantaggi di DisplayPort 1.4 è l'inclusione del supporto per Display Stream Compression 1.2. (DSC). Come strategia di codifica visivamente senza perdita di dati, DSC è un modo migliore per ottenere di più con il cavo e, con DisplayPort 1.4 e DSC, puoi supportare 4K fino a 120Hz con colore a 30 bit/px e HDR abilitato, o 8K fino a 60Hz.

Supporta la doppia modalità
Il supporto per Dual-mode per adattatori DVI e HDMI è un altro vantaggio di DisplayPort 1.4, che consente di collegare un'interfaccia DisplayPort 1.4 a una sorgente HDMI 2.0 e viceversa. Ha anche migliorato il supporto dei metadati HDR10 e la correzione degli errori in avanti per una trasmissione senza rumore.

Adattatore Xbox DisplayPort
DisplayPort 1.4 è uno dei popolari adattatori che aiutano a connettere Xbox e PS5 al monitor. Al giorno d'oggi, Xbox e PS5 hanno solo porte HDMI e necessitano di un adattatore di buona qualità per collegarlo al monitor.

Inoltre, puoi utilizzare questo adattatore DisplayPort per collegare il laptop ai grandi schermi come TV e proiettori. C'è stato un graduale passaggio da HDMI a DisplayPort 1.4. DisplayPort semplifica l'intero processo di connessione degli schermi con cavi minimi e un'esperienza audiovisiva di alta qualità.

Miglioramenti sul fronte audio
Un altro grande cambiamento con DisplayPort 1.4 è stato l'aumento della frequenza di campionamento audio complessiva da 768kHz a 1.536kHz. Anche il numero cumulativo di canali audio è stato aumentato da 8 a 32. Un semplice adattatore collegherà una sorgente DisplayPort a una vista VGA. Gli adattatori possono essere utilizzati anche per collegare una sorgente DisplayPort a una vista DVI o HDMI single-link.

Ottieni il tuo adattatore DisplayPort 1.4 oggi stesso!
Se vuoi eseguire un editing video ad alta risoluzione o giochi ad alta frequenza di aggiornamento (120 Hz e oltre), avrai bisogno di almeno 32,4 Gbps di DisplayPort 1.4. Devi assicurarti che tutti i tuoi dispositivi (monitor, sorgente e cavo) siano compatibili con DisplayPort 1.4. Fortunatamente, i cavi DisplayPort 1.4 hanno un prezzo simile ai cavi DP 1.4, quindi trovarne uno è semplice: basta guardare le specifiche del prodotto. Inoltre, tieni presente che DisplayPort 1.4 è retrocompatibile con DisplayPort 1.2, quindi tenere a portata di mano i cavi DP 1.4 è un modo sicuro per rendere il sistema a prova di futuro.

Come posso controllare la mia versione DisplayPort?
Sfortunatamente non c'è modo di dire dall'hardware stesso quale versione di DisplayPort supporterà. Controlla le specifiche originali del tuo dispositivo o contatta il produttore.

Quali sono i vantaggi di DisplayPort 1.4?
DisplayPort 1.4 larghezza di banda totale massima di 32,4 Gbps. Ciò offre una larghezza di banda sufficiente per gestire un flusso UHD 4K fino a 120Hz con colori a 24 bit o un display 5K fino a 60Hz, con colori a 30 bit. Supporta anche video 8K, ma solo fino a 30Hz a causa delle elevate richieste di larghezza di banda. Una caratteristica più importante di DisplayPort 1.4 è l'introduzione del supporto Display Stream Compression 1.2 (DSC). Come tecnica di codifica visivamente senza perdita di dati, DSC è un modo fantastico per ottenere di più per il tuo cablaggio e con DisplayPort 1.4 e DSC, puoi supportare 4K fino a 120Hz con colore a 30 bit/px e HDR abilitato, o 8K fino a 60Hz.

Come collegare una Xbox One a un monitor?
Puoi connettere Xbox One a un monitor utilizzando Active HDMI to DisplayPort Adapter. Attivo significa che l'adattatore ha un chipset che converte il segnale. Ci sono parecchi adattatori sul mercato, ma solo pochi possono convertire HDMI in DisplayPort. Gli adattatori attivi non sono bidirezionali, non acquistare l'adattatore DisplayPort a HDMI perché non funzionerà.

Come posso risolvere DisplayPort che non funziona?

  1. Spegni il PC.
  2. Scollega tutti i monitor
  3. Scollega il monitor con cui stai riscontrando problemi dalla sua fonte di alimentazione.
  4. Attendi circa 1 minuto.
  5. Ricollegare SOLO il monitor con cui si riscontravano problemi all'alimentazione e al PC.
  6. Ricollegare il PC alla fonte di alimentazione.
  7. Accendi il PC